La mappa dei generi letterari

Created with Raphaël 2.1.0LIBRI PER BAMBININarrativa per bambiniNon FictionPoesie per bambini e filastrocchePoesiaNARRATIVAGiallo & NoirRomanzo StoricoBiografieStoriaThrillerAvventuraHorror & GoticoFumettiLibri IllustratiFantascienzaFantasyRaccontiErosRomanzo RosaSTORIE PERSONALIAutobiografieDiariMemorieReportageSCIENZE UMANEFilosofiaReligioneMass MediaSociologiaAntropologiaPsicologiaScuolaPolitica e GovernoEconomia e FinanzaMarketingDirittoTEMPO LIBEROCucinaHobbyHumorViaggi e turismoLetteratura ViaggiSportLINGUA E LETTERATURAGrammaticaDrammaturgiaStoria e Critica Letteraria
LIBRI PER BAMBINI
Narrativa per bambini
E' il vasto insieme di opere di narrativa che, in qualche modo, si ritengono adatti per un pubblico di bambini o ragazzi. La "letteratura per ragazzi" può anche essere usata per riferirsi a uno specifico segmento del mercato dell'editoria. È specialmente in questo contesto che vengono applicate suddivisioni sistematiche dei testi per ragazzi secondo fasce di età come 0-5, 5-7, 7-11 e così via. Opere come Il principe e il povero o Le avventure di Huckleberry Finn di Mark Twain, molto apprezzate dal pubblico dei più giovani, erano pensate per gli adulti; Alice nel Paese delle Meraviglie, al contrario, fu concepito come storia per bambini ma viene generalmente considerato più adatto (o adatto soprattutto) a un pubblico adulto.
Libri Illustrati
L’illustrazione è una rappresentazione visiva, può avere la forma di un disegno, un dipinto, un fotomontaggio o altra tecnica. In genere viene usata in editoria per rappresentare un testo scritto o per descriverlo visivamente.
Non Fiction
Questa voce della mappa dei generi letterari non è stata ancora scritta. Vuoi scriverla tu? Se sì, contattaci a comunicazione@scrivo.me
Poesie per bambini e filastrocche
In letteratura la filastrocca è un tipo di componimento breve con ripetizione di sillabe ed utilizzo di parole di estrazione popolare. Il ritmo della filastrocca è rapido e cadenzato con rime, assonanze e allitterazioni ricorrenti. Noto autore di filastrocche è, in Italia, Gianni Rodari.
NARRATIVA
Giallo & Noir
Il giallo è un genere di narrativa popolare di successo nato verso la metà del XIX secolo e sviluppatosi nel Novecento. L'oggetto principale della letteratura gialla è la descrizione di un crimine e dei personaggi coinvolti, siano essi criminali o vittime. Il genere giallo è diviso tradizionalmente in diversi sottogeneri, anche se i confini spesso non sono ben definiti. Il noir o romanzo nero è una variante del genere letterario poliziesco, e più specificatamente del sottogenere hard-boiled, nato negli Stati Uniti alla fine degli anni venti del XX secolo.
Romanzo Storico
Il romanzo storico è un'opera narrativa ambientata in un'epoca passata, le cui atmosfere, gli usi, i costumi, le mentalità e la vita in genere si propone di ricostruire e far rivivere al lettore. Può contenere personaggi realmente esistiti, oppure una mescolanza di personaggi storici e di invenzione.
Thriller
Il thriller è un genere di fiction che utilizza la suspense, la tensione e l'eccitazione come elementi principali della trama. Derivato dal giallo, è assai diffuso sia in letteratura, che nel cinema o nella televisione. Sottogeneri comuni sono i thriller psicologici, i thriller gialli e i thriller mistery.
Avventura
Il romanzo di avventura è un genere letterario che nasce nel XVIII secolo e che narra di viaggi in terre lontane e quindi celebra il coraggio e l'ingegno umano. Il romanzo d'avventura ha un maggiore sviluppo con la nascita della letteratura di massa e trova piena espressione nell'Ottocento.
Horror & Gotico
Una narrazione si può definire horror quando descrive possibili irruzioni di elementi irrazionali nella vita quotidiana e ne immagina le conseguenze, spesso connotate da reazioni violente e da sviluppi estremi, talora altamente drammatici e tragici. Il romanzo gotico è un genere narrativo sviluppatosi dalla seconda metà del Settecento e caratterizzato dall'unione di elementi romantici e dell'orrore.
Fumetti
Il fumetto è un linguaggio costituito da più codici, tra i quali si distinguono principalmente il testo e l'immagine i quali insieme generano la temporalità. La realizzazione di un fumetto comprende diversi passaggi, che partono dall’idea fino ad arrivare alla stampa.
Fantascienza
La fantascienza è un genere di narrativa popolare di successo sviluppatosi nel Novecento, che ha come tema fondamentale l'impatto di una scienza e/o una tecnologia – attuale o immaginaria – sulla società e sull'individuo. I personaggi, oltre che esseri umani, possono essere alieni, robot, cyborg, mostri o mutanti; la storia può essere ambientata nel passato, nel presente o, più frequentemente, nel futuro.
Fantasy
Fantasy è un genere letterario sviluppatosi dalla seconda metà dell'Ottocento, i cui elementi dominanti sono il mito, il soprannaturale, l'immaginazione, l'allegoria, la metafora, il simbolo e il surreale. La letteratura fantasy molto spesso parla di magia, creature mitologiche e avventure. Nel tempo si sono sviluppati vari sottogeneri innovativi e originali.
Racconti
Il racconto è una narrazione in prosa di contenuto fantastico o realistico, di maggiore ampiezza rispetto alla novella e di minore estensione rispetto al romanzo.
Eros
Si intende per letteratura erotica uno scritto che abbia come suo argomento principale la trattazione anche esplicita di temi legati alla sessualità e all'amore fisico.
Romanzo Rosa
Il romanzo rosa è un genere letterario che narra vicende amorose e passionali, a lieto fine, venate di romanticismo, destinato soprattutto ad un pubblico femminile.
STORIE PERSONALI
Autobiografie
L'autobiografia, è un genere letterario (...) scritto da chi, a un certo punto della propria vita, decide di rievocare le fasi già vissute e che sono state per lui particolarmente importanti. L'autore prende coscienza di sé attraverso i ricordi ed è protagonista delle vicende narrate. I tempi verbali per lo più sono al passato. Non sono presenti tutti i fatti della vita dell'autore, ma soltanto quelli che lui vuol far conoscere per presentarsi in un certo modo.
Diari
Un diario è una forma narrativa in cui il racconto – reale o di fantasia – è sviluppato cronologicamente, spesso scandito ad intervalli di tempo regolari, solitamente a giorni. Può essere la cronaca della vita o di un periodo di vita di una persona, ma anche la raccolta di annotazioni giornaliere in cui vengono descritti fatti di rilievo, avvenimenti politici, sociali, economici, osservazioni di carattere scientifico o altro.
Memorie
La memorialistica è un genere letterario, fondato sul racconto dei ricordi relativi alle gesta di vari personaggi (memorie) che può essere descritto in vari tipi di trasposizioni stilistiche (poesia, prosa ecc.) e narra di ricordi reali avvenuti nell'esistenza di una persona o di un popolo che l'ha/hanno segnato/i in maniera particolare.
Biografie
La biografia è il resoconto scritto della vita di qualcuno, normalmente in forma di libro o saggio. Il termine, derivato dal greco antico (significa letteralmente "scrittura della vita"), è usato con miglior riferimento a quelle personalità che hanno rivelato nel corso della loro esistenza un valore o comunque una originalità di interesse pubblico.
Reportage
Il reportage è uno dei generi della scrittura giornalistica. (...) Nella prima metà del XX secolo il reportage era molto simile alla pagina di diario o alle memorie di viaggio: conteneva le vive impressioni del cronista ed aveva scopi estemporanei. Nel secondo dopoguerra i rotocalchi lanciarono una forma nuova di reportage, dove a un testo descrittivo era affiancato un ricco corredo di fotografie. Oggi il reportage si è evoluto fino ad assumere le caratteristiche dell'inchiesta: viene offerta la descrizione di più punti di vista, oltre a quello del giornalista; in secondo luogo alla descrizione si aggiunge la riflessione.
SCIENZE UMANE
Filosofia
La filosofia è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'uomo, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.
Storia
La storia è la disciplina che si occupa dello studio del passato tramite l'uso di fonti: più precisamente, la storia è la ricerca sui fatti del passato e il tentativo di una narrazione continua e sistematica degli stessi fatti; tali fatti vengono di norma interpretati alla luce della visione etica propria dello storico in buona fede.
Religione
Secondo l'Eniclopedia Treccani per religione s'intende quel complesso di credenze, sentimenti, riti che legano un individuo o un gruppo umano con ciò che esso ritiene sacro, in particolare con la divinità, oppure il complesso dei dogmi, dei precetti, dei riti che costituiscono un dato culto religioso.
Mass Media
I media di massa sono diverse tecnologie comunicative il cui scopo è raggiungere il pubblico più vasto possibile; tali tecnologie variano per funzioni e usi. Il termine mass media comprende anche quelle organizzazioni private o pubbliche che ne controllano l'uso.
Sociologia
La sociologia è la scienza sociale che studia i fenomeni della società umana, indagando i loro effetti e le loro cause, in rapporto con l'individuo e il gruppo sociale.
Antropologia
L'antropologia studia l'essere umano sotto diversi punti di vista: sociale, culturale, morfologico, psico-evolutivo, artistico-espressivo, filosofico-religioso ed in genere dei suoi comportamenti all'interno di una società.
Psicologia
La psicologia è la scienza che studia il comportamento e i processi mentali, nelle loro componenti consce e inconsce, attraverso l'uso del metodo scientifico. Tale studio riguarda quindi i processi intrapsichici dell'individuo, il comportamento umano individuale e gruppale, ed i rapporti tra il soggetto e l'ambiente.
Scuola
Una scuola è un nome generico che indica un'istituzione destinata all'educazione e all'istruzione di studenti e allievi sotto la guida di varie tipologie di figure professionali. La maggior parte dei paesi hanno sistemi di educazione formale generalmente obbligatori nei quali gli studenti progrediscono attraverso la frequenza di varie tipologie di scuole.
Politica e Governo
In senso generale, la politica è l'occuparsi in qualche modo di come viene gestito lo stato o le sue substrutture territoriali. La scienza politica è, in senso stretto, una scienza sociale che studia il fenomeno politico attraverso la metodologia delle scienze empiriche.
Economia e Finanza
L'economia politica, nell'ambito delle scienze sociali, è la disciplina che studia il funzionamento dei sistemi economici. La finanza invece è la disciplina economica che studia i processi con cui individui, imprese, enti, organizzazioni e stati gestiscono i flussi monetari (raccolta, allocazione e usi) nel tempo.
Marketing
Il marketing è un ramo dell'economia che si occupa dello studio descrittivo del mercato e dell'analisi dell'interazione del mercato e degli utilizzatori con l'impresa. "Marketing" significa letteralmente "piazzare sul mercato" e comprende quindi tutte le azioni aziendali riferibili al mercato destinate al piazzamento di prodotti o servizi.
Diritto
Il diritto può essere semplicisticamente definito come il complesso delle norme di legge e consuetudini che ordinano la vita di una collettività in un determinato momento storico. Esso è anche la scienza del giurista, che studia i sistemi giuridici.
TEMPO LIBERO
Cucina
Storicamente, con il termine cucina si è inteso quell'insieme di pratiche e di tradizioni legate alla cottura e, più in generale, alla preparazione di cibi e bevande. Il primo trattato di gastronomia, in cui si fonda la figura dell'intellettuale gastronomo, è probabilmente "La fisiologia del gusto" di Jean Anthelme Brillat-Savarin (testo del XIX secolo). L'Italia vanta una notevole e varia tradizione gastronomica. Fra i trattati italiani sulla gastronomia si ricorda il "Libro de Arte Coquinaria" di Maestro Martino (secolo XV) e il manuale "La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene" pubblicato, la prima volta, nel 1891 da Pellegrino Artusi.
Hobby
Hobby (termine polisemico inglese entrato nella lingua italiana corrente come prestito linguistico) indica un'attività praticata nel tempo libero per piacere, interesse e divertimento. Come lo stesso concetto di tempo libero, si è affermato con l'avvento della società industriale, che distingueva il tempo lavorativo da quello disponibile per altre attività.
Humor
Viaggi e turismo
Il turismo è il complesso delle manifestazioni e delle organizzazioni relative a viaggi e soggiorni compiuti a scopo ricreativo o di istruzione.
Sport
Lo sport è l'insieme di attività fisiche effettuate per fini salutistici, formativi, ricreativi, competitivi. Ad oggi, con il termine «sport» si indicano tutte le discipline fisiche in tutte le sue forme e fini, sin da prima della nascita del termine stesso.
LINGUA E LETTERATURA
Grammatica
La grammatica è la disciplina della linguistica che raccoglie, per ogni diversa lingua naturale, le regole necessarie alla corretta costruzione di frasi, sintagmi e parole. Il termine si riferisce anche allo studio di dette regole, attraverso l'utilizzo della morfologia, della sintassi e della fonologia, spesso utilizzando anche il supporto di fonetica, semantica e pragmatica.
Poesia
La poesia serve a trasmettere un messaggio, il significato semantico delle parole insieme al suono e il ritmo che queste imprimono alle frasi. La poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere concetti e stati d'animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa.
Drammaturgia
La letteratura teatrale o letteratura drammatica è quella branca della letteratura che comprende opere letterarie destinate o scritte per la rappresentazione dal vivo; il significato del termine letteratura teatrale è però valido anche per indicare, in maniera più ampia e con utilizzo specifico per gli studiosi, la saggistica di argomento teatrale,
Letteratura Viaggi
La narrativa di viaggio è un genere letterario che si occupa del viaggio, delle motivazioni e dei processi del viaggiare.
Storia e Critica Letteraria
Per critica letteraria si intende l'insieme di strumenti teorici e pratici, contenuti e studi, giudizi e spiegazioni dedicati alla valutazione della letteratura, in generale o in riferimento a specifiche opere letterarie o insiemi di opere.

È sin troppo facile perdersi nella caotica metropoli della scrittura. Ecco una mappa per orientarsi fra i diversi generi letterari.  I percorsi sono disegnati come linee della metropolitana, con diversi punti di incrocio. Le linee al momento aperte sono: narrativa (azzurra),  storie vere (verde), libri per bambini e ragazzi (rossa), scienze umane (arancione), lingue e letteratura, libri per il tempo libero (blu).

Per ogni stazione abbiamo riportato:

  • una descrizione desunta dall’enciclopedia più diffusa e self-published al mondo, Wikipedia
  • un elenco di risorse online utili relative a quel genere letterario (insomma, alcuni link)

Manca qualcosa? Vuoi scrivere tu la scheda di una nuova stazione? Vuoi collaborare con noi nel completare la mappa? Scrivici.

 

Email
Print