BitLit, l’app che mette d’accordo tutti!

BitLit, l’app che mette d’accordo tutti!

Ma quanto sarebbe bello se potessimo avere, di ogni nostro libro, sia il formato cartaceo che quello digitale? Probabilmente è quanto devono essersi chiesti quelli di BitLit, perché hanno creato un’applicazione che permette di farlo davvero a partire dal nostro smartphone.

In pratica, è possibile scaricare – gratuitamente o a prezzo scontato – la versione digitale di un libro che abbiamo già in formato cartaceo. Come si fa? In primo luogo bisogna scaricare l’app, che esiste sia per Android che per iPhone; dopodiché questi sono gli step necessari da compiere:

  • La prima cosa da fare è scattare una foto della copertina del proprio libro. Attenzione: fate in modo che l’illuminazione sia buona e la foto non sia mossa!
  • bitlit1Aprite lo stesso libro alla pagina del copyright e scriveteci il vostro nome a chiare lettere – usando una penna e scrivendo assolutamente tutto in MAIUSCOLO – e scattate una foto con BitLit. 
  • A questo punto, come per magia, è possibile aprire la mail e cliccare sul link che BitLit vi ha mandato, da cui potete scaricare la versione digitale del libro e caricarla sul vostro e-reader – Kobo, Android, Nook, iPad, Kindle.

Dov’è il trucco, direte voi? Il trucco è che questa meraviglia – che offre la soluzione tecnologica alle guerre di religione tra sniffatori di carta e partigiani del bit – funziona solo in America e per titoli in lingua inglese. Attualmente gli ebook disponibili per il download sono circa ventimila ed è possibile cercarli per titolo, autore o anche solo casa editrice. BitLit sembra essere davvero una gran bella novità per i lettori, ma anche le case editrici potranno trarre dei benefici da questa app: uno su tutti, la possibilità di connettersi direttamente con i propri lettori e di creare una forte community.

Parole chiave: #, #, #

Rubrica: L'Edicola, Top post

Commenta su Facebook

commenti

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Le comunità di lettori e scrittori - Scrivo.me - [...] di siti e app di natura fortemente social dedicati ai libri, a chi li legge e chi li scrive: BitLit, ...
Email
Print