Come scovare la tua nicchia di mercato

Come scovare la tua nicchia di mercato Illustrazione di Margherita Morotti

La storia della scrittrice Jen McLaughlin dimostra in maniera esemplare che lavorando con serietà i risultati non tardano ad arrivare: il suo romanzo Out of line ha venduto più di 150.000 copie e si è ottimamente posizionato nelle classifiche dei best-seller del Times e di USA Today. Come è successo?

La McLaughlin  ha voluto fare le cose per bene: ha assunto un editor per migliorare il suo testo, un designer per creare una copertina degna di nota e, infine, un pubblicitario per promuovere il libro in maniera efficiente; e fare tutto ciò le è costato all’incirca 1.200 dollari che, considerati i risultati che hanno portato, sono stati veramente ben spesi! Ma c’è un altro dato da valutare: oltre a fare delle scelte altamente professionali, la McLaughlin ha preso la saggia decisione di fare una ricerca accurata per capire in che direzione stesse andando l’interesse dei lettori e, più in particolare, delle lettrici che – come sappiamo - rappresentano oltre il 70% dei lettori di titoli autopubblicati.

E indovinate che nicchia ha scovato? Considerando che più di 2 milioni di soldati americani hanno prestato servizio in Iraq e Afghanistan negli ultimi dieci anni, Jen McLaughlin ha pensato bene di investire le sue attenzioni e capacità di scrittrice in quello che si potrebbe definire un sottogenere del romanzo rosa, il Military Romance: in buona sostanza storie di donne che amano dei marines, con tutte le peculiarità che questo comporta (se avete visto Homeland sapete di cosa stiamo parlando). E questa, risultati alla mano, si è rivelata una strategia vincente.

Out of line è inoltre il primo titolo di una trilogia, che include anche Out of time e un terzo libro, Out of Mind: tutti i titoli della serie saranno presto tradotti e pubblicati in Italia da Newton Compton. 

Parole chiave: #, #, #

Rubrica: L'Edicola

Commenta su Facebook

commenti

Email
Print