Fruttero & Lucentini – I ferri del mestiere

Fruttero & Lucentini – I ferri del mestiere

Quando accade di leggere, imparare e, allo stesso tempo, divertirsi, significa che abbiamo davanti un libro fatto come si deve. Quello di Fruttero & Lucentini, I ferri del mestiere – Manuale involontario di scrittura con esercizi svolti è un esempio concreto di come sia possibile apprendere in maniera assolutamente piacevole, grazie all’ironia con cui gli autori hanno presentato ogni argomento del volume, anche il più problematico.

Il sodalizio professionale tra Carlo Fruttero e Franco Lucentini è stato uno dei più prolifici e brillanti del panorama culturale italiano. Autori di romanzi di enorme successo come La donna della domenica o L’amante senza fissa dimora, con il loro talento creativo hanno anche contribuito allo sviluppo dell’industria editoriale, dirigendo una collana importante come Urania, facendo traduzioni e scrivendo articoli per i principali quotidiani.

Non sorprende, dunque, che in questo volume le professioni del mondo culturale e i loro segreti siano raccontati e spiegati con l’accuratezza tipica di chi per lungo tempo, lavorandoci, è arrivato a conoscerne i minimi dettagli. A ciò si aggiunge l’(auto)ironia beffarda con cui il duo ha descritto il mestiere di chi sta dietro ai libri:

Una rassegnazione da forzato è la sola cosa che consente al revisore di tirare avanti da un paragrafo all’altro.

Ai ricordi personali legati alla professione editoriale – vere e proprie perle che non di rado sfiorano la comicità – si accostano pagine che rivelano le astuzie e le tecniche più rilevanti per riuscire a maneggiare con abilità quei ferri del mestiere che forniscono il titolo: i capitoli sono suddivisi in maniera tale da poter approfondire elementi narrativi come il dialogo o generi letterari come la fantascienza, il giallo e la parodia. Non solo: molto spazio è dedicato alla traduzione, ai fumetti e persino all’autopromozione. Il risultato è duplice: da una parte un manuale di grande utilità, dall’altra una bellissima opera narrativa. In comune, uno stile originale e scorrevole.

Piccola curiosità: lo scorso anno il libro in questione (fuori stampa da qualche tempo), è stato oggetto di una vera e propria campagna popolare – attraverso Twitter – che ne richiedeva la ristampa a gran voce. Indovinate come è andata a finire? Ebbene, I ferri del mestiere è stato ristampato da Einaudi ed è ora nuovamente disponibile nelle librerie.

Parole chiave: #, #, #, #, #, #, #, #

Rubrica: Lo scaffale del self-publisher

Commenta su Facebook

commenti

Email
Print