Scrivere storie infinite insieme ad altre persone (in venti righe)

Scrivere storie infinite insieme ad altre persone (in venti righe)

La piccola meraviglia digitale di cui parliamo oggi si chiama 20lin.es. E’un servizio on line gratuito, italiano, progettato per generare scrittura collaborativa, cioè per consentirti di scrivere storie insieme ad altre persone.

Come funziona 20lin.es? Qualcuno scrive un incipit, qualcun altro continua, un terzo autore prosegue, un quarto propone una variante di quanto scritto dall’autore precedente. E così via.

Ogni storia è composta da 6 sezioni: un incipit più le 5 parti successive, che tuttavia possono essere a loro volta riscritte. Infatti chiunque può dare la sua versione di ciascuna delle 5 parti che seguono l’incipit. Perciò ogni incipit può esser sviluppato in un numero potenzialmente infinito (!) di storie.

Non è chiaro? Facciamo un esempio. Alessandro scrive l’incipit in cui narra di due giovani fidanzati che non riescono a sposarsi in quanto osteggiati da un signorotto locale particolarmente prepotente.
Mario continua la storia scrivendo di come i due fuggano dal paesello natio per scampare ai soprusi.
Laura però “riscrive” la continuazione di Mario in un modo del tutto diverso (la sposina s’innamora del signorotto) e così crea una diramazione della storia.
Il testo di Laura, a sua volta, viene continuato in due maniere differenti da altri due autori. Eccetera, eccetera.  Un incipit può dar vita tante storie: saranno i lettori a decidere quale è la migliore.

Su 20lin.es vige però un requisito da rispettare. Il contributo testuale di ciascuno non dovrà superare la lunghezza di venti righe. Da qui il nome 20lin.es, come peraltro i più perspicaci fra i nostri lettori avranno già capito.

Dunque, andiamo a cercare di conoscere da vicino 20lin.es: come sempre proveremo a spiegare nel linguaggio più semplice che possiamo, comprensibile anche per chi non nutra dimestichezza con internet e diavolerie digitali.

Per cominciare bisogna iscriversi a 20lin.es nel solito modo (scegliendo un nome, una password e segnalando una email). Poi si può subito cominciare una nuova storia scrivendone l’incipit. In tutte le pagine del sito, in alto a sinistra, troverai questo simbolo, sul quale cliccare: si aprirà un menu da cui puoi selezionare la voce per creare il tuo primo incipit.

Inserire un nuovo incipit

Bene, stai creando l’incipit e quindi stai per dare vita a una storia, che successivamente tu e/o altri continuerete in maniera collaborativa. Spetta quindi a te decidere il titolo della storia e trovarle una copertina, ossia un’immagine adatta a rappresentare la storia su 20lin.es. Ti conviene scegliere una immagine molto grande, e soprattutto bella, nitida, evocativa.

Crea un incipit

Ora puoi cominciare a scrivere il tuo incipit. Largo alla fantasia, e ricordati di non superare le venti righe.

Scrivi il tuo incipit

Hai creato l’incipit, adesso però dovresti dare qualche informazione in più ai tuoi lettori e soprattutto a coloro che vorranno continuare la tua storia. 20lin.es ti chiede a quale genere letterario appartiene il tuo incipit. E’ una commedia? Un thriller? Un noir?
Puoi anche scegliere alcune keyword, ossia le parole chiave che meglio identificano il tuo testo. Queste informazioni servono a classificare le storie nel grande archivio di 20lin.es e a renderle facilmente rintracciabili dai lettori in cerca di storie su argomenti specifici.

Crea un incipit

Chiunque potrà continuare la tua storia aggiungendo un nuovo testo. E i testi successivi all’incipit potranno anche esser “riscritti”, creando biforcazioni inedite della storia. Quando leggi una storia, clicca sull’icona della penna, quindi premi il tasto “Continua” o “Riscrivi”. Su 20lin.es “riscrivere” significa creare una versione alternativa di quel pezzo di storia.

Riscrivi la storia

Il menu in alto a sinistra, presente in tutte le pagine del sito, è la guida per muoversi nel mondo incantato di questo sito di scrittura collaborativa. Da qui possiamo scrivere nuovi incipit ma anche raggiungere le Storie in corso (per leggerle, per dare un contributo), i  Nuovi incipit  (da continuare) e le Storie concluse  (quelle che hanno raggiunto la fatidica sesta sezione). Se vuoi vedere un elenco degli autori “più seguiti” devi solo selezionare la voce 20liners:

I 20liners

Importante: siamo su Internet, quindi 20lin.es permette un accorgimento digitale che nell’editoria tradizionale (stampata) non sarebbe consentito. Su 20lin.es puoi associare un elemento multimediale (un’immagine, un filmato) o un link o perfino una mappa Google a una parola o a una frase del tuo testo. In questo modo i tuoi lettori potranno visualizzare una fotografia del misterioso castello di cui stai scrivendo, o localizzare su una carta geografica la città di cui stai raccontando: dovranno solo cliccare sulla parola o sulla frase che tu avrai reso ipertestuale.  E comunque, se non ami gli ipertesti, non sei certo obbligato a usarli nella tua scrittura.

Tag multimediali

Puoi scrivere ma puoi anche leggere e votare le storie: come vedrai, per ogni storia 20lin.es  indica il numero di volte che è stata letta (il simbolo degli occhiali), il numero di voti positivi (il cuoricino) e il tempo trascorso da quando la storia è cominciata.

Quante volte...

20lin.es è quindi una comunità di persone che amano scrivere, che si divertono a farlo. Per ampliare la comunità il sito mette a disposizione parecchi strumenti di socializzazione. Ogni autore ha un suo profilo (ecco un esempio). Il profilo raccoglie le informazioni sull’autore: il nome vero o di fantasia che si è dato, le storie che ha scritto, quelle che ha gradito, i libri e gli scrittori che ama, ecc. Ogni autore può poi scambiare messaggi privati con gli altri colleghi che pubblicano su 20lin.es (basta cliccare sulla bustina in alto a destra in ogni pagina del sito).

E’ possibile seguire le attività degli altri autori seguendoli (il tasto “segui” sta sotto la foto del profilo) e visualizzarle sulla homepage, la pagina principale del sito:

La community

Bene, per oggi la lezione è conclusa. Ora però avremmo un compito da affidarti: prova 20lin.es, giocaci, scrivici, leggilo. E poi, se hai voglia, torna a raccontarci che ne pensi.

 

Photocredits: Theilr

Parole chiave: #

Rubrica: App, app!

  • Scritto da:

  • Confuso
  • Pare che dietro il nickname di Confuso si celi un tizio che ha scoperto il web nel 1995 e inaugurato il suo blog personale PersonalitaConfusa nel 2002. Costui peraltro scrive la propria autobiografia su Twitter dal 2007. Come se non bastasse, da 15 anni si ostina con fortune alterne a lavorare nell'editoria digitale. Coabita con una donna molto più bella di lui e con un duo di bambini ferocissimi.


Commenta su Facebook

commenti

2 Commenti

  1. Mi sono appena iscritta e ho pubblicato un incipit, mi pare una bella idea e la mia storia ha già avuto un seguito scritto da un’altra autrice. Anche solo sapere che i propri testi vengono letti e che altri li apprezzano è molto gratificante.

    Mi piace(0)Non mi piace(0)
    • La redazione di Scrivo.me

      Bene! Se vuoi facci sapere dove possiamo leggere il tuo incipit (ogni incipit ha un indirizzo web).

      Mi piace(0)Non mi piace(0)
Email
Print