Manuale per la rivoluzione illustrata

Manuale per la rivoluzione illustrata Foto: Nasa Gsfc

I libri nello scaffale del mio tablet si parlano, come del resto già fanno da sempre i loro cugini di carta.

Nel chiacchiericcio digitale ho colto una conversazione notturna tra Illustrazione, l’immaginario per professione di Alessandro Bonaccorsi edito da Alkemia Books e Il salto alla APP, manuale per illustratori a cura di Irene Blasco e Ajubel, self-published.

Bonaccorsi è illustratore e grafico o come preferisce definirsi “un artigiano visivo”. Il libro, disponibile in versione cartacea e digitale, è arricchito da 13 illustrazioni di grandi autori italiani e internazionali. Scritto da un collega per i suoi colleghi, non è un saggio, ma una disamina senza sconti e un appello appassionato sul ruolo dell’illustratore come professionista nel mercato della comunicazione visiva.

Un confronto tra realtà editoriali, americana e italiana, secondo una lettura che prima si fa storica e poi sociologica sulla professione dell’illustratore, diviso tra le due sponde dell’Atlantico da una concezione che lo vuole artista popular da un alto  e mero esecutore visivo di idee altrui dall’altro.

Il libro è un’esortazione arrembante (dal linguaggio iperbolico ed esagerato) a compiere una piccola rivoluzione nella consapevolezza degli illustratori italiani, un progresso della coscienza che li porti a diventare protagonisti della comunicazione per immagini.

Bonaccorsi sogna per la sua categoria una  nuova legione di illustratori imprenditori di se stessi, che siano anche visual designer e progettisti, versati nella promozione social della propria creatività e pronti ad abbandonare una visione retrò di disegnatore solitario e da soffitta.

E mentre così il pamphlet di Alessandro arringava, pochi pixel più in basso Il salto alla APP scalpitava per farsi notare.

Un manuale scritto, anche in questo caso, da illustratori: Irene Blasco e Ajubel, affermati artisti della pagina illustrata.

Il salto alla APP è il distillato dell’avventura lunga oltre 3 anni che ha visto Irene e Ajubel cimentarsi con i nuovi media editoriali:  e-book e app.

Passo dopo passo gli autori guidano gli illustratori nel salto dal cartaceo al digitale, dalla progettazione visiva alla realizzazione fino alla vendita e all’autopromozione del prodotto.

Il libro, ovviamente disponibile solo in versione digitale, rappresenta la più significativa novità professionale nell’ambito dei new media illustrati.

Per la prima volta in Italia, Ajubel e Irene utilizzeranno il manuale nel loro corso al Mimaster dedicato alle app illustrate in partenza il 25 novembre.

Entro la fine del 2013, inoltre,  è prevista l’uscita del volume 2 de Il salto alla APP, perché le grandi novità  come le piccole rivoluzioni si fanno comunque un passo dopo l’altro.

Parole chiave: #

Rubrica: Lo scaffale del self-publisher, Top post

  • Scritto da:

  • Giacomo Benelli
  • Nato nel 1980, formazione classicista e deformazione contemporanea si occupa di comunicazione, editoria, mostre e teatro. Dal 2009 responsabile della comunicazione e ufficio stampa del Mimaster di Illustrazione.


Commenta su Facebook

commenti

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. I primi passi di un libro: dalla rivoluzione alla presa di coscienza | Zuppagrafica - [...] della coscienza che li porti a diventare protagonisti della comunicazione per immagini.” Scrivo.me, portale del pop-publishing del Gruppo ...
  2. Illustrazione – L’immaginario per professione | Zuppagrafica - […] della coscienza che li porti a diventare protagonisti della comunicazione per immagini.” Scrivo.me, portale del pop-publishing del Gruppo […]
  3. Pablo Amargo: l'ebook e le app non uccideranno il libro come manufatto di pregio - Scrivo.me - […] pure allarmato. Non convincendolo a pieno la scelta drastica, ad esempio, di un grande autore come Ajubel di prodursi ...
  4. Pablo Amargo: l'ebook e le app non uccideranno il libro come manufatto di pregio - Scrivo.me - [...] pure allarmato. Non convincendolo a pieno la scelta drastica, ad esempio, di un grande autore come Ajubel di prodursi ...
  5. È USCITO IL LIBRO “Illustrazione – L’immaginario per professione” « Bonaccorsi Art – giardiniere dell'immaginario - [...] della coscienza che li porti a diventare protagonisti della comunicazione per immagini.” Scrivo.me, portale del pop-publishing del Gruppo [...]
Email
Print